Trifoglio Sotterraneo

Trifoglio Sotterraneo

(Trifolium subterraneum)
 
 
 
 

Leguminosa annuale a ciclo autunno-primaverile. È la specie autoriseminante per eccellenza, grazie alla peculiarità dell’interramento attivo dei semi da parte della pianta e dell’alta percentuale di semi duri (40-50%).
Forma prati di lunga durata superando le estati siccitose delle aree mediterranee sottoforma di consistenti depositi di semi nel terreno, che germinano in autunno con le condizioni favorevoli.
Piante a portamento prostrato particolarmente adatte al pascolamento.
Questa specie è la più indicata per formare inerbimenti di colture arboree in aree mediterranee, dove manifestano una discreta tolleranza al semi-ombreggiamento, e soprattutto non creano competizione idrica con le colture nel periodo estivo.
Il miglioramento genetico ha creato molte varietà che si distinguono per esigenze idriche minime (PMA = Piovosità Media Annua) e lunghezza del ciclo. La precocità è classificata in classi da 1 a 9: “classe 1″ con 80 gg. tra semina e fioritura; “classe 9″ con 145 gg.. La semina è consigliata in epoca autunnale (alla dose di 25-35 kg/ha), in quanto con la semina primaverile il trifoglio non riesce a svilupparsi e a disseminare prima della siccità estiva.

Si differenzia in tre sottospecie:

  1. sotterraneo (ssp. subterraneum): la più diffusa, la meno sensibile al freddo, la più adatta a terreni acidi e sciolti, la più attiva nell’interramento dei semi, di colore nero.

  2. brachicalicino (ssp. brachycalicinum) : più adatta a terreni subalcalini e argillosi, scarsa nell’interramento dei semi. Semi di colore nero o nero-rossastro.

  3. yanninico (ssp. yanninicum): adatta a zone umide con terreni da neutri a subacidi. Semi di colore chiaro.

 

LOSA

Sotterraneo, ciclo molto precoce (classe 2), PMA 450 mm., pH del terreno: 5–7.

SEATON PARK

Sotterraneo, ciclo precoce (classe 3), PMA 590 mm., pH del terreno: 5–7.

WOOGENELLUP

Sotterraneo, ciclo medio (classe 5), PMA 550 mm., pH del terreno: 5–7.

CAMPEDA

Sotterraneo, ciclo medio (classe 5), PMA 600 mm., pH del terreno: 4,5–7.

DENMARK

Sotterraneo, ciclo tardivo (classe 7), PMA 600 mm., pH del terreno: 4,5–7.

SF ROSABROOK

Sotterraneo, ciclo tardivo (classe 7), PMA 650 mm., pH del terreno: 5–7.

 

MINTARO

Brachicalicino, medio medio (classe 5), PMA 460 mm., pH del terreno: 5–8.

CLARE

Brachicalicino, medio tardivo (classe 6), PMA 550 mm., pH del terreno: 5–8.

ANTAS

Brachicalicino, medio-tardivo (classe 6,5), PMA 450 mm., pH del terreno: 5–8.

 

MONTI

Yanninico, medio-precoce (classe 4) – il più precoce di tipo Yanninico, PMA 500 mm., pH del terreno: 5,5–7.

TRIKKALA

Yanninico, medio (classe 5), PMA 620 mm., pH del terreno: 5,5–7.

NAPIER

Yanninico, tardivo (classe 7), PMA 600 mm., pH del terreno: 5,5–7.