Trifoglio persiano

Trifoglio persiano

(Trifolium resupinatum)
 
 
 

Trifoglio annuale adatto alla produzione di fieno o ad essere pascolato. Può essere utilizzato sia in purezza che in consociazione con graminacee. Predilige suoli argillosi o a medio impasto con pH compreso fra 5,5 e 8; poco adatto a suoli sabbiosi e molto acidi. Produce un foraggio molto appetibile e di elevata qualità: il fusto è spesso, ma cavo all’interno e molto tenero. La semina è autunnale al Centro-Sud, primaverile al Nord.

 

LIGHTNING

Ciclo: medio-tardivo.

Caratteristiche:

- Varietà medio precoce, adatta a terreni forti e alcalini.
- Sviluppo rapido dopo la semina.
- Portamento semi-eretto, adatto al pascolo e alle consociazioni con graminacee per produzione di pascolo e fieno.

Dose di semina: 8-10/ha.

LOGUDORO

Ciclo: medio.

Caratteristiche:

- Pianta a portamento eretto, con fusti vigorosi e cavi all’interno.
- Produce un ottimo foraggio appetibile e digeribile (16-24% di proteina grezza).
- Utilizzo: pascolo, fieno e insilato. Molto adattabile, anche in terreni acidi.
- L’insediamento rapido lo rende adatto a semine primaverili, con ottime produzioni.

Dose di semina: 8-10/ha.

LASER

Ciclo: tardivo.

Caratteristiche:

- Grande flessibilità di utilizzo: buon accrescimento invernale ed estesa stagione di utilizzo per pascolo, rapidità di ricaccio per foraggio verde o fieno.
- Buona tolleranza verso ruggine del fusto e Phytophtora.

Dose di semina: 8-10/ha.