Festuca arundinacea

Festuca arundinacea

(Festuca arundinacea)
 
 
 

CARATTERISTICHE:
- Specie perenne a crescita vigorosa, dotata di un profondo apparato radicale e foglie larghe e tendenzialmente fibrose che consentono una lunga persistenza, una spiccata rusticità, con una notevole tolleranza alla siccità estiva (la più resistente fra le graminacee foraggere microterme).
- Il taglio deve essere eseguito all’inizio della spigatura per non compromettere la qualità e appetibilità del foraggio.
- La semina autunnale è consigliata per il prato in purezza (fra fine agosto e fine di settembre). La semina primaverile può essere effettuata nel caso di consociazioni con le leguminose e deve essere effettuata entro la fine del mese di marzo.

PALMA

Caratteristiche:
- Ciclo precoce.
- Varietà a taglia alta e dal ricaccio rapido.
- Selezionata per la produttività e la persistenza.

Dose di semina: 30–35 kg/ha.

KORA

Caratteristiche:
- Ciclo medio.
- Questa varietà si distingue nettamente per la massima qualità del foraggio rispetto alle altre varietà di Festuca arundinacea.
- Ottimi livelli produttivi.
- Ottima digeribilità.
- Resistente agli stress e ai geli invernali.

Dose di semina: 30–35 kg/ha.